Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Ott 30, 2015 in TURISMO E CULTURA

Gli appuntamenti del primo fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria. Borghi e Frantoi aperti per festeggiare la buona nuova annata

Il 31 ottobre e 1 novembre si apre in Umbria Frantoi Aperti, la manifestazione di respiro regionale che quest’anno compie 18 anni e che coinvolge borghi e frantoi dell’Umbria.

Cuore pulsante dell’evento, per i cinque fine settimana consecutivi, saranno i Frantoi, dove poter incontrare  i produttori, vere e proprie sentinelle del territorio, incaricate di preservarne l’integrità dal punto di vista ambientale e paesaggistico, le piazze dei borghi aderenti dove sono previste feste che animeranno i piccoli e autentici centri storici e luoghi romiti, dispersi nel paesaggio olivato come pievi, abbazie, antiche torri.

Un evento che si propone di far conoscere e assaporare uno stile di vita legato al mondo rurale, alle tradizioni, alla civiltà contadina a partire dalla raccolta delle olive e dalla produzione dell’olio d’oliva dop dell’Umbria, che si rivitalizza e che trae nuova linfa dai più moderni strumenti della tecnologia di comunicazione.

I borghi al debutto sono Trevi con Festivol, tra Olio Arte Musica e Papille, l’ormai consolidato evento che ogni anno riscuote grande successo, Assisi con UNTO(Unesco, Natura, Territorio, Olio), Giano dell’Umbria con la Mangiaunta, Campello sul Clitunno con la Festa dei Frantoi, Gualdo cattaneo che propone un’anteprima di Sapere di Pane e Sapore di Olio e Spoleto.

A Trevi Festivol tra olio arte Musica e Papille: Villa Fabri mostra mercato dell’ olio nuovo e degustazioni; in piazza del comune, si assaggerà pane caldo, offerto e fatto con farine selezionate dal Molino sul Clitunno di Trevi, con olio appena franto, c’è il mercato del contadino, mercato dei presidi slow food, visite nei palazzi storici della città dove poter fare assaggi di presidi slowfood, all’oleoteca laboratori di cucina con Giorgione chef di Gambero Rosso Channel e corsi per imparare a fare pani speciali a cura del Molino sul Clitunno. A Trevi in occasione dell’evento si inaugurerà anche Villa Fabri e il giardino dopo il restauro.

Ad Assisi UNTO – Unesco Natura Territorio Olio – :nella piazza principale mostra mercato olio e prodotti tipici, si assaggerà pane caldo, offerto e fatto con farine selezionate dal Molino sul Clitunno di Trevi, con olio appena franto, nella sala ex pinacoteca una selezione di #artigianinnovatori, giovani artigiani umbri e non con le loro idee e creazioni; una attrazione questa per appassionati di qualità, di nuove idee, di piccolo, di buono, anche “imperfetto”, di raro, di cultura ed identità, tutte caratteristiche che sono proprie anche del nostro territorio e di chi ci lavora; in programma anche scuole di cucina, visite guidate nei luoghi della giovinezza di Francesco.

Giano dell’Umbria La mangiaunta: Itinerario gastronomico nei frantoi e nei borghi di Giano con degustazioni, tra cui il suggestivo Castello di Castagnola con visite guidate, musica popolare e, novità di questo anno, il tour Olietto&Dolcetto.

A Campello sul Clitunno La festa dei Frantoi: è un Tour del gusto, che si snoda tra i tre Frantoi aderenti dove è possibile assaggiare delle prelibatezze locali di stagione oltre che l’olio nuovo. Nello scenario delle bellissime Fonti del Clitunno si terrà la degustazione guidata di olio extravergine di oliva dop Umbria. Sono previste inoltre delle degustazioni lungo la via di Pissignano, tra i banchi del mercato dell’antiquariato.

A Spoleto è prevista una visita nei frantoi aderenti all’evento: il Poggiolo proponedegustazioni di olio nuovo, visite al frantoio allietate da un gruppo di musica country, Frantoio degustazioni di olio e visite al frantoio e oltre alla classica degustazione offre ila possibilità di pranzare.

A Gualdo cattaneo Anteprima di Sapere di Pane e Sapore di Olio trovate Frantoi&Piazze del Gusto Tour in navetta, 7 tappe golose per scoprire il territorio di Gualdo Cattaneo; oltre ai cinque frantoi locali, Bacci Noemio, Rinalducci Giovanni, Mattioli Francesco Nicola, Neri Nilo e Clerici, si aggiungono al tour lePiazze del Gusto posizionate nel centro storico di San Terenziano, in dettaglio laPiazza della Bruschetta, la Piazza del Bocconcello e la Piazza dei Dolci tipici. Una particolarità è il Cocconcello secondo l’Antica Ricetta raccontata e interpretata da Pina Feliciani, esperta panettiera del territorio, che svelerà i segreti di questo antico pane e la storia di un prodotto molto poco conosciuto ma ricco di sapori e di profumi. Per chi ama camminare è possibile partecipare ad una passeggiata nelle campagne gualdesi con degustazione finale al frantoi.

olio-olive

Questi gli altri ingredienti di Frantoi Aperti:

In ogni borgo aderente troverete concerti per le strade e una bellissima e insolitaMostra di Arte Contemporanea, #CHIAVEUMBRA, diffusa in luoghi romiti immersi in uliveti, come antiche pievi, vecchi opifici dei comuni di Trevi, Assisi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, e Spoleto che è possibile visitare prendendo le navette dirette ai frantoi.

Passeggiate e visite Guidate

A Trevi  sabato 1 novembre alle ore 9 Trekking a piedi sulla Via degli Ulivi con partenza da piazza Mazzini e alle ore 10.30 dopo la narrazione del Sindaco di Trevi sul paesaggio olivetato un percorso di trekking per vie del centro storico.

Ad Assisi sabato 31 ore 09.45 Passeggiata Naturalistica visita guidata al Giardino dei Semplici presso “Assisi Nature Council”, al Bosco di San Francesco ed al Terzo Paradiso (opera di Land Art di Michelangelo Pistoletto). All’arrivo a Santa Croce degustazioni dell’”OLIO del BOSCO” e visita all’Orto Sinergico.

Ore 15.15 Visita guidata dell’Assisi Romana, ore 15.45 Visita guidata all’Assisi Compostellana una passeggiata nei luoghi dei segni e della presenza di Santiago in Assisi

 

A Giano ore 15.00  con Partenza Piazza San Francesco – Giano dell’UmbriaPasseggiando nel Regno dei Funghi Trekking tra i boschi, tra i colori e i sapori dell’autunno, per imparare a distinguere i funghi. Al termine della passeggiata, presso l’azienda Agricola Del Quondam, si svolgerà una degustazione a base dei prodotti trovati.

A Gualdo Cattaneo ore 9.30 con Partenza dal centro storico di SanTerenziano,Passeggiando alla scoperta del Trocco del Lupo, un percorso di 8,5 km con degustazione finale in frantoio

A Spoleto sabato 31 ottobre  “trekking urbano alla scoperta dei percorsi e dei gusti, cibo per l’anima cibo per il corpo” e al frantoio del poggiolo trekking nell’oliveto, degustazioni con olio nuovo visite al frantoio (prenotazione tel. 0743 218620/21)

 

Tavole rotonde e convegni

A Trevi Sabato 31 ottobreTeatro Clitunno si terrà il convegno Agricoltura contadina. 
L’importanza sociale, economica ed ecologica dell’agricoltura in Italia

Ad Assisi ore 16.30  Piazza del Comune Sala della Conciliazione  IV° Convegno“Olivo e Olio, un patrimonio dell’Umbria Francescana”.

 

www.frantoiaperti.net facebook: @Frantoiaperti #frantoiaperti