Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Nov 22, 2019 in EVENTI AZIENDALI, POSTI & PERSONE, TURISMO E CULTURA

“Rievocazione della Festa della Frasca “ al via domani, sabato 23 novembre, a Giano dell’Umbria i festeggiamenti per la “benfinita” della raccolta delle olive

Al via domani, sabato 23 novembre, a Giano dell’Umbria “La Rievocazione della Festa della Frasca” (https://www.visitgianoumbria.it/ ) la cosiddetta “Benfinita” con visite ai frantoi, degustazioni, musica, passeggiate e mostre.

Ad aprire la giornata di domani una bellissima passeggiata guidata, a cura dell’Associazione l’Olivo e la Ginestra, in partenza dalla Piazza di Giano dell’Umbria alle ore 9.30, che porterà i partecipanti lungo antichi sentieri verso l’abbazia di San Felice e poi, tra oliveti e prati che guardano verso la Valle Umbra e l’appennino fino alle prime pendici dei Monti Martani (Info e prenotazioni romaniermete@gmail.com – 347 1148395).

Ad attendere poi i visitatori nella giornata di domani, sabato 23 novembre, a Giano dell’Umbria, dalle ore 10 alle 19 il tour di visite ai frantoi in lavorazione presso il Frantoio Speranza, il Frantoio Az. Agr. Moretti Omero, il Frantoio Filippi e il Frantoio Flamini. Ogni 30 minuti sarà possibile usufruire della navetta gratuita in partenza da Piazza S. Francesco per conoscere e gustare l’olio ed i prodotti della tradizione locale presso i Frantoi, dove nel pomeriggio a partire dalle ore 15, le degustazioni di olio extravergine di oliva appena franto, saranno accompagnate dalla “Musica in frantoio” con suoni e canti popolari del Gruppo di Canto popolare di Giano dell’Umbria.

Ad aprire le porte nella giornata di sabato 23 novembre, non solo i frantoi, ma anche Villa Pompjli, nei pressi del secolare olivo di Macciano, dove oltre il brunch, ci sarà il concerto di “Baldo&Papero” con la loro musica country folk, la visita guidata della Villa a cura delle guide turistiche dell’Associazione “Le Vie dell’Arte” e la degustazione di Olio extravergine di oliva guidata da un esperto assaggiatore. Villa Pompjli ospiterà inoltre la quinta edizione di #CHIAVEUMBRA19_ Ingannevole come il vento. Arte Paesaggio Immagine, mostra diffusa d’arte contemporanea, con opere dell’artista Cristina Pancini impostate su un particolare concetto di co-abitare che porterà in visione un progetto legato alla raffigurazione di fiori campo dati in dono a una donna sconosciuta (visitabile sabato 23 novembre ore 11 – 17).

Alle ore 14.45 sarà possibile partecipare alla passeggiata fotografica tra gli ulivi con la guida di Federico Famiani e del fotografo Nicola Cirocchi che durante la passeggiata, terrà una vera e propria lezione di fotografia del paesaggio circostante il borgo di Giano dell’Umbria e la frazione di Seggiano. La passeggiata terminerà presso il Frantoio Filippi per una degustazione e il rientro nel centro storico sarà possibile in navetta.

La prima giornata della “Rievocazione della Festa della Frasca” si concluderà con il “Galà dell’Olio”, una speciale cena organizzata allo scopo di valorizzare l’Olio extravergine di oliva di Monocultivar San Felice, la cultivar che rende unico l’extravergine di Giano dell’Umbria. Per la cena lo chef Massimo Infarinati dell’Università dei Sapori, preparerà piatti che esalteranno l’olio e.v.o (Cena su prenotazione tel. 335 1020424).

Per informazioni su “Rievocazione della Festa della Frasca”

Tel. 335 1020424

gioveinfo@libero.it

www.leviedellolio.eu

https://www.visitgianoumbria.it/