Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Nov 22, 2019 in EVENTI AZIENDALI, POSTI & PERSONE, TURISMO E CULTURA

Nel quinto Fine Settimana di Frantoi Aperti riflettori puntati sul borgo di Giano dell’Umbria con la “Rievocazione della Festa della Frasca”

Nel Quinto Fine Settimana Di Frantoi Aperti

Riflettori Puntati Sul Borgo Di Giano Dell’umbria Con La “Rievocazione Della Festa Della Frasca”

IL 22 NOVEMBRE “BALERICO – DINNER PARTY CON DJ SET IN FRANTOIO”

IL 23 E 24 NOVEMBRE IL BRUNCH TOUR IN LUOGHI SPECIALI DI ASSISI E GIANO DELL’UMBRIA

È in arrivo il quinto fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria che inizierà con l’esclusiva serata di venerdì 22 novembre con “Balearico” il Dinner party, su invito per maggiori di 25 anni, con cena e Dj Set in frantoio, ospitato nei modernissimi e raffinati spazi del Frantoio CM Centumbrie di Agello (Magione – Pg). L’innovativo frantoio, ospiterà l’esclusivo evento privato che unisce musica, arte, cibo e moda. Una festa alternativa, un luogo d’incontro tra musica, tradizione, cultura e modernità, che intende rivoluzionare i canoni standard del divertimento notturno, con un’inversione di tendenza sull’orario dell’evento, che si svolgerà dalle 20.000 alle 2.00 e dove sonorità garage e disco accompagneranno la cena e il dopo cena. Protagonista incontrastato della serata sarà l’olio extra vergine di oliva, si potrà accedere all’evento solo su prenotazione contattando il numero +39 349 6460220, i posti disponibili sono limitati.

Due le tappe del “Brunch Tour” (dalle ore 12.30 su prenotazione tel. 353 3448117) in programma: sabato 23 novembre a Giano dell’Umbria dove ad aprire le porte sarà Villa Pompjli nei pressi del secolare olivo di Macciano. Il brunch sarà accompagnato dalla musica country folk di “Baldo&Papero” in concerto e seguirà la visita guidata della Villa a cura delle guide turistiche dell’Associazione “Le Vie dell’Arte” e la degustazione di Olio extravergine di oliva guidata da un esperto assaggiatore. Villa Pompjli ospiterà la quinta edizione di #CHIAVEUMBRA19_ Ingannevole come il vento. Arte Paesaggio Immagine, mostra diffusa d’arte contemporanea, con opere dell’artista Cristina Pancini impostate su un particolare concetto di abitare (visitabile sabato 23 novembre ore 11 – 17).

Domenica 24 novembre il brunch si terrà ad Assisi presso la Villa Sant’Angelo in Panzo, ex convento, oggi dimora privata, sorto nel X secolo sulle vestigia d’un insediamento romano e legato alla memoria di Santa Chiara, che secondo la tradizione vi compì il suo primo miracolo. Il brunch, preceduto da una passeggiata (facoltativa) nel paesaggio olivato. Il brunch sarà accompagnato dallo swing degli “Swing a Trois” e dalla degustazione di Olio e.v.o. guidata. La Villa ospiterà anche un’installazione site-specific immaginata da Alessandro Rossi Giovannini, in arte Alero, in rapporto con l’arte, la natura e la ricca storia della villa, tra richiami naturalistici ed eventi legati all’agiografia di Santa Chiara e Sant’Agnese creata in occasione di #CHIAVEUMBRA19 (visitabile il 23 e 24 novembre ore 12 – 16).

Nel fine settimana ci saranno poi iniziative ad Assisi con “UNTO – Nei castelli del territorio” dove per domenica 24 novembre è stata organizzata la “Passeggiata di Piacere” in partenza alle ore 9 per visitare “I Castelli di Pianura e le Campagne”. Il ritrovo è a Castelnuovo per la tipica colazione contadina e la visita del Castello e della Chiesina di S. Lucia per poi recarsi al Resort “San Crispino” dove ci sarà la mostra mercato di piccoli produttori locali con degustazioni. Dopo il pranzo alle ore 15, la passeggiata riprenderà da Tordandrea con la visita al castello e alla Chiesa di S. Bernardino per poi fare tappa alla Cantina “Valle di Assisi” con degustazione di olio e vino (Info e prenotazioni: 334 6608345 – 338 6150791).

Mentre a Giano dell’Umbria si festeggerà il termine della raccolta delle olive con la “Rievocazione della Festa della Frasca” (23 e 24 novembre), la cosiddetta “benfinita”. Nei due giorni sarà possibile partecipare a visite ai frantoi in lavorazione presso il Frantoio Speranza, il Frantoio Az. Agr. Moretti Omero, il Frantoio Filippi e il Frantoio Flamini, dove le degustazioni di olio extravergine di oliva appena franto, saranno accompagnate dalla “Musica in frantoio. Sabato 23 novembre alle ore 14.45 sarà possibile partecipare alla passeggiata fotografica tra gli ulivi con la guida Federico Famiani, mentre sabato sera si terrà il “Galà dell’Olio”, una speciale cena dello chef Massimo Infarinati, organizzata allo scopo di valorizzare l’Olio extravergine di oliva di Monocultivar San Felice, la cultivar che rende unico l’extravergine di Giano dell’Umbria. (Cena su prenotazione tel. 335 1020424).

Domenica 24 novembre, la sveglia sarà “suonata” alle ore 6.00, momento in cui la Banda Musicale di Giano dell’Umbria suonerà per le Vie del Borgo per commemorare Santa Cecilia, protettrice dei musicisti. Alle ore 10 sarà possibile partecipare a “Oleovagando tra castelli e abbazie”, itinerario guidato alla scoperta del Castello di Castagnola e dell’Abbazia benedettina di San Felice. Per i più piccoli, in centro ci sarà lo spettacolo di magia e animazione con Lo Stramagante Mr. Dudi”; mentre alle ore 11.00, presso l’Azienda Agraria Moretti Omero si terrà la sfida ai fornelli dal titolo “Chef Vs Nonna”. La “Nonna” sfiderà lo chef Robert Pompei nella preparazione dello zabaione a confronto con il tiramisù in tutte le sue più moderne declinazioni. Nel pomeriggio di domenica 24 novembre, dalle ore 14, sfileranno i caratteristici “Carri della Frasca”, una tradizione che rievoca i tempi passati e che viene riproposta ogni anno. I carri agricoli arriveranno nel centro storico, il protagonista è un albero di olivo con i rami carichi delle prelibatezze, quale premio per festeggiare la fine della raccolta, la “Benfinita”. La sfilata sarà accompagnata dalla musica di Massimo Liberatori e Società dei Musici (Folk) e della Banda Musicale santa Cecilia di Montecchio. Da non perdere, alle ore 18.00 il laboratorio di cucina di “Giorgione” che si cimenterà in cucina per esaltare la varietà e la qualità dei prodotti agricoli del territorio primo fra tutti l’Olio extravergine di oliva.

Da segnalare invece nei Frantoi Aperti le iniziative organizzate presso l’Antico Frantoio Petesse di Colle Scandolaro in Foligno dove sabato 23 novembre alle ore 11 è in programma la passeggiata tra gli olivi del Sentiero di San Francesco con possibilità di pranzo al rientro, mentre nel pomeriggio dalle ore 16.30 c’è “Caciolio” un laboratorio per grandi e bambini che è un viaggio alla scoperta di come si fa il formaggio, al termine visita al frantoio e “Apericena” su prenotazione (tel. 340 2774868 – 349 6829423). Al Frantoio Oleificio Sociale Foligno “Il Castello” invece dalle ore 16 sia di sabato 23 che di domenica 24 novembre sarà possibile partecipare alla particolare degustazione del gelato all’Olio extravergine di Oliva (Info tel. 0742 670262).

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:

info@stradaoliodopumbria.it – www.frantoiaperti.net

Tel. +39 0742 332269

Segui l’evento su

Facebook: @frantoiaperti

Twitter: #frantoiaperti