Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Dic 11, 2018 in EVENTI AZIENDALI, POSTI & PERSONE, TURISMO E CULTURA

Rimane acceso, fino al 6 gennaio, l’Albero di Natale più grande della Valnerina a Monteleone di Spoleto

 

GRANDE SUCCESSO PER “I MERCATINI DI NATALE AD ALTA QUOTA – MOSTRA MERCATO DEL FARRO DOP E DEI PRODOTTI DELLA MONTAGNA” DI MONTELEONE DI SPOLETO

 

“La manifestazione dei Mercatini di Natale ad Alta Quota, con le giornate dedicate alla tradizione ed al culto del Santo Nicola, della Mostra Mercato del Farro Dop e dei prodotti tipici della montagna e tutta la manifestazione con il grande grande albero ed il Presepio, gli eventi gastronomici e culturali, pensati e dedicati alle famiglie, è stato un grande successo. La realizzazione dell’evento ha riscosso tanto apprezzamento dai visitatori, dai bambini che sono “impazziti” per il laboratorio dei biscotti fatti con la farina di farro e per l’asinello bus, dai camminatori che hanno apprezzato i nostri sentieri ed il paesaggio, a tutti coloro che hanno potuto assaggiare la minestra di farro Dop in abbinamento all’Olio extravergine Dop Umbria distribuita in piazza. La solidarietà è stata il leitmotiv che ha connotato momenti di grande sentimento in tanti artisti che si sono esibiti nel talent. Bello il Palazzo del Gusto adornato di saperi e di arte. Belli i banchi degli standisti del Palazzo di Vetro e del borgo che hanno esposto prodotti di grande eccellenza. Un’atmosfera magica si è diffusa in tutto il Borgo di Monteleone di Spoleto con la musica degli artisti di strada. Grazie a tutti i partecipanti, grazie agli Amministratori miei collaboratori, grazie a tutti coloro che hanno partecipato attivamente con il loro lavoro e con le loro idee. Grazie a Daniela Tabarrini di Add Comunicazione ed eventi che ha ideato l’iniziativa ed ai suoi collaboratori, ad AION arte, alla Banda Carlo Innocenzi, al Cedrav che ha dato l’input per una piece sul farro e su Monteleone, e grazie a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto, ai diversi volontari, a chi ha fatto accoglienza, alle forze dell’ordine che hanno presidiato, grazie a chi porta avanti le nostre tradizioni e le rende collante per la nostra comunità. Grazie a tutti.” Queste le parole del Sindaco di Monteleone di Spoleto Marisa Angelini a chiusura, domenica 9 dicembre, dei “Mercatini di Natale ad Alta Quota – Mostra Mercato del Farro Dop e dei prodotti tipici della Montagna”.

Un’edizione questa che oltre a vestirsi a festa per il Natale, ha visto un rinnovamento generale per cui a lato della Mostra mercato sono state messe in programma attività culturali, sia legate alla tradizione che più nuove, proposte volte al coinvolgimento di un pubblico più ampio, un target di persone attente all’ambiente, al paesaggio, ai prodotti agroalimentari di qualità, in cerca della riscoperta delle tradizioni autentiche, dell’artigiano artistico, dell’arte, della gastronomia di eccellenza.

Questo importante obiettivo è stato centrato. Durante questi cinque giorni di evento infatti, Monteleone di Spoleto si è dapprima animata per i festeggiamenti legati al giorno del Santo Patrono Nicola per la comunità, per poi proseguire, sabato 8 e domenica 9 dicembre con i mercatini di Natale, la Mostra Mercato e le altre iniziative in programma: la biscotteria per bambini, il trekking, le mostre di artigianato, la musica, gli asinelli che hanno fatto da “bus” per i bambini.

Vincente si è mostrato il format del “Percorso del Gusto ad Alta Quota”, un itinerario che ha guidato tutti i visitatori a scoprire gli angoli più nascosti del borgo di Monteleone e a conoscere sia gli espositori che le attività commerciali del piccolo borgo.

Di grande suggestione poi i “Foconi della Venuta” di domenica sera, che hanno chiuso la manifestazione e che sono stati contemporaneamente accesi nel centro di Monteleone in Piazza del Mercato, nella Frazione di Trivio e nella Frazione di Ruscio. Gli abitanti e i visitatori hanno potuto ritrovarsi attorno al fuoco benedetto dal Parroco, tra i suoni della Banda ed i canti della Corale, a consumare insieme cibi tradizionali e bevande, per salutare il passaggio, La “Venuta”, della Madonna di Loreto. Un momento di aggregazione, una tradizione che, in questo caso, ha destato curiosità e coinvolto anche i turisti e che si è protratta fino a tarda notte grazie anche alla particolare capacità di accoglienza dimostrata dalla comunità locale.

Il Presepio dell’Antica Torre dell’Orologio ed il grande grande Albero resteranno accesi all’ingresso del Borgo di Monteleone di Spoleto ad accogliere i visitatori fino all’Epifania.

L’organizzazione è già al lavoro per l’importante appuntamento estivo con la grande Fiera di San Felice in programma il terzo fine settimana di luglio, da venerdì 19 a domenica 21 luglio 2019.

Per informazioni

SERVIZIO TURISTICO

Corso Vittorio Emanuele II n. 18

Monteleone di Spoleto (PG)

+39 0743 70421

info@monteleonedispoletoeventi.itwww.monteleonedispoletoeventi.it