Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Ott 26, 2018 in EVENTI AZIENDALI, POSTI & PERSONE, TURISMO E CULTURA

Presentazione 35° edizione “FESTA DEL BOSCO 2018” nel Borgo di Montone

FESTA DEL BOSCO 2018

 

DALL’1 AL 4 NOVEMBRE A MONTONE

I PRODOTTI ED IL FOLIAGE DEL BOSCO “ACCENDONO”

 IL BORGO DI MONTONE. LA MUSICA FA VIVERE IL BOSCO.

 

Dall’1 al 4 Novembre 2018 il borgo storico di Montone, uno dei Borghi più Belli d’Italia in Umbria, ospiterà la , una delle più suggestive e partecipate iniziative autunnali in Umbria.

 

“La nostra cittadina è pronta a vestirsi nuovamente a festa per valorizzare i propri prodotti di eccellenza e le bellezze che arte, architettura e paesaggio possono offrire. – così Mirco Rinaldi, Sindaco di Montone, che prosegue – La Festa del Bosco è caratterizzata dalla mostra mercato dei prodotti del bosco e del sottobosco con oltre 60 espositori del mondo dell’enogastronomia e dell’artigianato locale. Non mancheranno momenti di degustazione come di approfondimento culturale, con animazione, musica di strada, mostre, conferenze, laboratori, convegni, escursioni sul territorio e percorsi del gusto. La nostra Festa del Bosco è pensata anche per famiglie e bambini: da qui l’idea di introdurre laboratori didattici al museo, letture in biblioteca, giostre per i più piccoli. Insomma quattro giorni densi di appuntamenti che catalizzeranno l’attenzione di tanti visitatori umbri e non solo tra le meravigliose strade di Montone, uno dei borghi più belli d’Italia! Lascia la tua auto a Corlo nei pressi del Ristorante Adamo e prendi il TRENINO DEL BOSCO per venire comodamente e gratuitamente alla festa.”

 

Il “Trenino del bosco”, a cura di Busitalia, offrirà infatti, un collegamento incessante e gratuito dall’area parcheggi posta a valle ed il piazzale della Rocca di Braccio, ovvero il punto più alto e più ostico dell’ascesa alle mura storiche di Montone.

 

Come da tradizione vecchie cantine, cortili e piazze del borgo si “accenderanno” grazie alla presenza di artigiani dell’enogastronomia e non solo. Caldarroste fumanti, funghi, tartufi e gli altri prodotti del bosco, affiancheranno ricami certosini, utensili in ferro battuto, suppellettili in legno intarsiato e ceramiche artistiche. Collateralmente alla mostra mercato, in programma una serie d’iniziative a carattere culturale: tre mostre dedicate a giovani artisti che lavorano attorno al tema ampiamente evocativo del bosco: Veronica Azzinari, Roberto Ghezzi e Celso Wood; un documentario sulla tradizione contadina “Con i piedi per terra” un viaggio per l’Italia, con la regia di Andrea Pierdicca e Nicolò Vivareli, un’indagine realizzata riprendendo le attività quotidiane nei campi, nei boschi, nelle case e nei mercati, il documentario racconta come fare reddito in maniera sostenibile onorando il senso di appartenenza al territorio e la cultura dei saperi millenari. Varie le proposte musicali ricercate ed intriganti: la reinterpretazione in chiave contemporanea delle 4 Stagioni di Vivaldi, un “viaggio vibrazionale” con le suggestive Campane tibetane, un gruppo itinerante che interpreta la tradizione ed il folklore della Bolivia, una fisarmonica “impazzita”, un coro di “angeli nel bosco”, per citarne solo alcuni.

 

Molti anche gli spettacoli di animazione, giocoleria, arte di strada ed intrattenimento che si snoderanno lungo le tortuose vie del borgo e, ciliegina sulla torta, in programma per sabato 3 novembre anche il recital “comico-antropologico” del noto attore-cabarettista Roberto Ciufoli.

 

Diverse le opportunità di fruire di visite guidate, passeggiate a piedi e a cavallo, escursioni attraverso campagne, colline e percorsi d’interesse turistico del comprensorio nelle immediate vicinanze del bosco, a cura di associazioni ed esperti del territorio. Tante le iniziative per i più piccoli: dal teatrino del Bosco con le marionette, al laboratori sensoriali alla scoperta dei sapori del bosco, dagli spettacoli “a base” di bolle di sapone, alla caccia al tesoro dello Gnomo. Altrettante poi le degustazioni ed i percorsi del gusto tra olio, vino, tartufo, legumi e gli altri prodotti stagionali ad esempio, sabato 3 novembre ci sarà una degustazione-conferenza dedicata al tema della “cucina degli avanzi”.

 

 

Per informazioni

COMUNE DI MONTONE

Piazza Fortebraccio n° 3, 06014 Montone (PG)

Tel. 075 930 64 27 / 075 930 70 19

www.comunemontone.it

www.montonein.it

www.festadelbosco.it

FESTA DEL BOSCO

Fabrizio Croce 3479929574

fabcroce@gmail.com

Beatrice Ramadori  3349509774