Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted on Mag 29, 2018 in EVENTI AZIENDALI, POSTI & PERSONE, TURISMO E CULTURA

3SOME – Mostra delle creazioni di Maya Sabbatini, Tommaso Faraci e Francesco Marcolini.

MAYA SABBATINI / nata nel 1979 a Spoleto, vive e lavora a Spoleto, Italia.

Formazione: ha studiato oreficeria e gioielleria all’Accademia delle Arti Orafe a Roma, specializzandosi in seguito da autodidatta nella tecnica della cera persa.

Mostre collettive: Artistar Jewels Exhibition “From flowing ideas to flawless creations” allo Spazio Maimeri di Milano. Il Contest Artistar del 2014 per 3 categorie previste: artista orafo, designer orafo, artigiano orafo di ricerca. La giuria di Artistar Jewels Contest formata dal curatore Enzo Carbone, fondatore di Artistar Jewels, è stata presieduta da Gigi Mariani, Carla Riccoboni, Barbara Uderzo and Flavia Chiavaroli.

Pubblicazioni: il libro “Artistar Jewels 2014 Art To Wear” pubblicato da Fausto Lupetti Editore, che racchiude le creazioni di designer del gioiello italiani ed internazionali, è stato distribuito in tutte le librerie in Italia e in quelle delle più grandi città europee.

 

TOMMASO FARACI / nato a Spoleto nel 1985, vive e lavora a Spoleto, Italia.

Formazione: ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Nel 2008 ha vinto una borsa di studio Erasmus per l’Akademia Sztuk Pieknych, Cracovia (POL). Dal 2010 collabora con la Anna Mahler International Association e dal 2015 con Mahler & Lewitt Studios. Nel 2011 ha lavorato nello Studio Arnaldo Pomodoro, Milano (I).

Mostre collettive: 2006. “Del fare e del vedere”, curata dall’Accademia di Belle Arti “P. Vannucci”, C.E.R.P. Rocca Paolina, Perugia (I); 2008. “Fleurs. Opere d’amore”, a cura di Francesco Santaniello, Teresa Dominijanni, Studio A’87, Ex Monte di Pietà, Palazzo Comunale, Spoleto (I); 2009.“Dinamiti & Orchidee”, a cura di Tommaso Faraci, Michele Santi, Paolo Romani. Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto, Eremo delle Grazie, Spoleto (I); 2010. “K.” Film festival a cura di Luca Valentino Paluello, Castello di Pissignano, Campello sul Clitunno (PG); 2010 (I). 2011.“LuciSorgenti” 2, a cura di Miriam Montani e Caterina Terzetti, Museo Civico di S.Antonio, Cascia (I); 2011. “54° Biennale di Venezia”, a cura di Gianluca Marziani e Vittorio Sgarbi, Padiglione Umbria, Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto (I); 2011. “T.A.M.”, a cura di Jacqueline Ceresoli e Massimo Sassi, Museo Arnaldo Pomodoro nel Montefeltro, Pietrarubbia (I); 2013. VIII “Viaggiatori sulla Flaminia”, progetto di Studio A’87, a cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Franco Troiani / Studio A’87, Palazzo Mauri, Spoleto (I); “Malizie sul Perugino”, a cura di Massimo Duranti, Antonio Carlo Ponti, Andrea Baffoni, Francesca Duranti, Corciano Festival 2013 (I); 2014. “Arti/ficio”, a cura della Fondazione Fabbroni, C.E.R.P. Rocca Paolina, Perugia; 2014.“Ultra/Ultrared”, a cura di Viaindustriae, partner alla pubblicazione: Dot Radio e Fonoteca “O. Trotta”; 2015. “BACULUS”, a cura di E.De Donno, G.Marziani, F.Troiani, Orti del Sole / Cedrav Cerreto di Spoleto / Museo Nazionale Archeologico / Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto. “SPOLETO2015 / Nuove Generazioni”, Xylon Museum + Werkstatten, Schwetzingen (D). 2016. “Spoleto Contemporanea”. Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto. A cura di Gianluca Marziani, Aurora Roscini Vitali, Davide Silvioli, Cecilia Metelli, Studio A’87, Andrea Tomasini.

Mostre personali: 2010 “Luoghi Primi” a cura di Cecilia Metelli, con il patrocinio della Anna Mahler International Association, Palazzo Martorelli, Spoleto (I); 2010. 2014. “Effimera / Ermetica / Amniotica”, a cura di Cristina Marinelli, Little Italy Hostel, Perugia (I); 2014.

FRANCESCO MARCOLINI/ nato a Spoleto nel 1987, vive e lavora a Spoleto, Italia.

Formazione: studia scultura all’Accademia di Belle Arti ”Pietro Vannucci” a Perugia. Nel 2008 vince una borsa di studio Erasmus e frequenta l’Accademia Sztuk Pieknych, Cracow (POL).  Nel 2009 collabora con l’ INFN di Perugia, dal 2011 al 2013 studia Net Art e culture digitali presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara.

Mostre: 2016. “Spoleto Contemporanea” curata da Gianluca Marziani, Aurora Roscini Vitali, Davide Silvioli, Cecilia Metelli, Studio A’87, A.Tomasini, Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto (PG); 2015. ART&JEWELRY” Curata da Art Dynasty, Galleria Art Dynasty, Forte dei Marmi (LU); “BACULUS”, curata da E. De Donno, G. Marziani, F. Troiani, Orti del Sole / Cedrav Cerreto di Spoleto / National Archeological Museum / Palazzo Collicola Visual Arts Museum; “ALUMNI, CAP” Curata da M. Pierini, Centro Arti Plastiche, Carrara (MS); 2014. “HORTUS ARTIS Presenta: Francesco Marcolini”, curated by A. C. Tangram. “Ultra/Ultrared”, curated by Viaindustriae, Publishing partners: Dot Radio and Sound Archive “O. Trotta”; “TAPC – The Artist’s PC, technology and public computing”, project by VIAINDUSTRIAE, curated by Emanuele De Donno; Bruxelles (BEL); 2013. VIII “Viaggiatori sulla Flaminia”, progetto Studio A’87, curata da Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Franco Troiani / Studio A’87, Palazzo Mauri, Spoleto (PG); “12° FME – Festival de musique émergente”,  curata da OFF FME; Rouyn-Noranda (CAN); “OPEN DAYS curata da ABAC; Carrara (MS); 2012. “Il movimento delle percezioni – ALTERAZIONI VISIVE 2012”, curata da ARTQ; Castello Aldobrandesco, Arcidosso (GR); “Pimp My Mary II”, curata da EXP S. Giacomo, Carrara (MS); “Tech”, curata da Zoey Gleaves e Dexter McKenzie; Son Gallery, London (UK); 2011. “Arte al cubo”, curata da Franco Profili; Chiesa di S.Domenico, Narni (TR); “54° Biennale di Venezia”, curata da G. Marziani e V.Sgarbi, Padiglione Umbria , Palazzo Collicola Visual Arts Museum, Spoleto (PG); “LuciSorgenti” 2, curata da Miriam Montani e Caterina Terzetti, S.Antonio Civic Museum, Cascia (PG) ; 2010. “From Spoleto to Cracow”,  curata da Guy Robertson; con il patrocinio della Anna Mahler International Association, Palazzo Martorelli, Spoleto (PG); LIBEROdARTISTA curata da Franco Troiani, Chiesa di S.Carlo, Spoleto (PG); “Luccellacci” curata da Cristina Marinelli e Franco Troiani; Ex Chiesa di S.Claudio, Spoleto (PG); “Verso la Torre Alta. Omaggio a Maestri e Misteri”. curata da Cecilia Metelli- Castello di Pissignano, Campello sul Clitunno (PG); “Cyberthanatos” con un’introduzione di Aldo Iori,  Chiesa di S.Carlo/Studio A’87, Spoleto (PG); 2009. “XVI Premio Internazionale di Scultura Edgardo Mannucci” – Arcevia, (AN); 2007. “IN ITINERE”  curata da Academy of Fine Arts “P. Vannucci” CERP, Perugia (PG); 2006. “Del fare e del vedere”, curata da Academy of Fine Arts “P. Vannucci”, C.E.R.P. Rocca Paolina,Perugia (PG).